La gnatologia è una branca dell’odontoiatria che si occupa della cura dei disordini temporo-mandibolari o più semplicemente dei disturbi che riguardano le funzioni masticatorie. I dolori o le limitazioni delle funzioni masticatorie possono derivare da problemi a livello dell’articolazione temporo-mandibolare o essere dovute all’affaticamento muscolare. I disturbi temporo-mandibolari sono molto comuni e possono essere d’intensità variabile.

La visita gnatologica si concentra su un attento colloquio affiancato da una precisa anamnesi e dalla valutazione clinica delle strutture muscolari e articolari del distretto facciale.

Lo scopo della terapia gnatologica è la cura dei sintomi dolorosi e il miglioramento della funzione masticatoria.

La terapia varia in base alla natura del problema, ma principalmente si basa sull’esecuzione di esercizi muscolari domiciliari, sull’utilizzo di un dispositivo mobile (bite) costruito sulle necessità del paziente e l’eventuale somministrazione di farmaci quali antinfiammatori, antidolorifici, miorilassanti e antidepressivi a basso dosaggio.

Richiedi appuntamento

Dichiaro di aver letto e di accettare le condizioni della Normativa sulla Privacy
[recaptcha]